Comunicazione
Dopo la chiusura del nostro ex gestore download, alcune guide sono sprovviste di download programma. Alcuni download vengono forniti su richiesta.

ATTENZIONE: alcune guide sono fornite solo a scopi didattici e illustrativi, quindi applicandole potreste vìolare la licenza d’uso del software o hardware.
ATTENZIONE: ogni spiegazione data e' correttamente testata ed eseguita da personale esperto e qualificato nell' informatica, quindi non ci assumiamo nessuna responsabilità in una mancata esecuzione della guida!.

Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 1 voti - 5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Che cosa fare quando non è possibile aprire un particolare Sito Web
30-07-2010, 11:24 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 19-08-2014 05:09 PM da Anco1993.)
Messaggio: #1
Che cosa fare quando non è possibile aprire un particolare Sito Web
Il computer è connesso a Internet, ma non si riesce ad aprire un particolare sito web anche se tutti gli altri siti vengono caricati senza problemi ? Per esempio, è possibile aprire yahoo.com e bing.com, ma non riusciamo in nessun modo a caricare google.com ? Allora potreste essere interessati all’articolo in questione che ci guiderà alla risoluzione del problema.

COME RISOLVERE I PROBLEMI DI CONNESSIONE INTERNET


1° Passo: La cosa più scontata è spegnere il modem, riavviare il computer, e riaccendere il modem nuovamente. successivamente eliminiamo i cookie e la cache del browser Internet. La procedura da seguire per tutti i browser è fornita direttamente da google al Gli ospiti non possono vedere i link contenuti nelle guide. Si prega di registrarsi cliccando QUI per poterli visualizzare.. Il problema persiste? passiamo alla fase successiva.

2° Passo: Disattiviamo temporaneamente tutti i firewall software e anti-virus che sono in esecuzione. Se ora siete in grado di accedere ai siti web che in precedenza non venivano caricati, il programma di sicurezza è la causa del problema.

3° Passo: Apriamo il file hosts e verifichiamo se ci sono voci per i siti che sono attualmente irraggiungibile. Il file hosts si trova nella cartella seguente: C: \ windows \ system32 \ drivers \ etc \ hosts

4° Passo: svuotiamo la cache DNS ed eseguiamo i comandi ping e traceroute ai danni del sito problematico per assicurarsi che non sia un problema specifico all’ ISP. Apriamo il Prompt dei comandi e digitiamo i seguenti comandi ognuno seguito da invio:
ipconfig / flushdns
tracert sitoweb.com
ping sitoweb.com
Se il server DNS è il problema, si può facilmente passare a Google DNS senza dover chiamare il supporto del provider. Tuttavia, se le verifiche ping e traceroute sono riuscite, ma i siti rimangono irraggiungibili, procediamo al passaggio successivo.

5° Passo: Reimpostiamo il modem con impostazioni di fabbrica e riconfiguriamolo con lo stesso nome utente/password fornite dal provider del servizio. È possibile reimpostare il modem premendo un perno all’interno del foro situato sul retro del modem per circa 10 secondi. Oppure è possibile chiamare il servizio clienti del vostro ISP e lasciarsi guidare direttamente al telefono.

ATTENZIONE: ogni spiegazione data e' correttamente testata ed eseguita da gente esperta nell' informatica, quindi non ci assumiamo nessuna responsabilità in una mancata esecuzione della guida!.
ATTENZIONE: alcune guide sono fornite solo ad avere fini didattici, quindi applicandole potreste vìolare la licenza d’uso del software!.
ATTENZIONE: e' severamente vietato copiare in modo totale o parziale le guide etc, presenti nel sito!.

[Immagine: r0yz3p.jpg]
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)