Comunicazione
Dopo la chiusura del nostro ex gestore download, alcune guide sono sprovviste di download programma. Alcuni download vengono forniti su richiesta.

ATTENZIONE: alcune guide sono fornite solo a scopi didattici e illustrativi, quindi applicandole potreste vìolare la licenza d’uso del software o hardware.
ATTENZIONE: ogni spiegazione data e' correttamente testata ed eseguita da personale esperto e qualificato nell' informatica, quindi non ci assumiamo nessuna responsabilità in una mancata esecuzione della guida!.

Valutazione discussione:
  • 1 voti - 5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Guida alla crittografia dei dati [TrueCrypt ]
30-07-2010, 06:51 PM, (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-08-2014, 02:11 PM {2} da Anco1993.)
#1
Guida alla crittografia dei dati [TrueCrypt ]
TrueCrypt è un software open source che permette di creare dischi fissi virtuali crittografati in modo da renderne accessibile il contenuto solo agli utenti autorizzati. Il programma può anche crittografare l’intero contenuto di un disco fisso reale, di una partizione, di un floppy disk, di una chiave USB e così via. Gli algoritmi usati per cifrare i dati sono i seguenti: AES (256-bit key), Blowfish (448-bit key), CAST5 (128-bit key), Serpent (256-bit key), Triple DES, and Twofish (256-bit key). Supports cascading (e.g., AES-Serpent-Twofish).

GUIDA ALL’ USO:

1. Fate clic sulla voce Download in fondo alla paggina. Una volta terminato lo scaricamento, fate doppio clic sull’icona del file ottenuto (TrueCrypt Setup 6.2a.exe) per iniziare l’installazione. Accettate le condizioni di licenza, e continuate a fare clic su Next, e poi su Install. Non è necessario modificare alcuna impostazione. Al termine della procedura, fate clic su OK e poi su Finish.
[Immagine: 1.jpg]

2. Avviate TrueCrypt: vi apparirà la schermata del programma. Fate clic sul pulsante Create Volume: potrete scegliere tra la creazione di un file crittografato, di un’intera partizione crittografata, e la crittografia dello stesso disco di sistema. Come esempio sceglieremo la prima ipotesi, ma le altre due sono sostanzialmente simili. La prima voce è già selezionata, quindi fate clic su Next.
[Immagine: 2.jpg]

3. Fate ancora una volta clic su Next. Nella schermata che vedete in figura, potete scegliere il nome del file da creare. Facendo clic sul pulsante Select file, apparirà la consueta finestra di navigazione, e potrete selezionare in quale cartella creare il file. Attenzione, però: se sceglierete un file già esistente, questo verrà cancellato e sostituito dal file criptato. Digitate quindi un nome appropriato per il file. Specificate pure una finta estensione (per esempio .jpg): servirà a mimetizzare il file tra gli altri. Fate clic su Next.
[Immagine: 3.jpg]]

4. La finestra successiva consente di scegliere tra vari algoritmi di crittografia, ma noi manterremo l’AES usato di default. Fate clic su Next. Successivamente dovrete specificare le dimensioni del file da creare. Digitate la cifra nella casella, espressa in Kb, Mb o Gb. Nella finestra è riportato lo spazio disponibile sul drive scelto, che ovviamente non può essere ecceduto. Scegliete la dimensione del file, in base alla quantità di materiale che volete occultare al suo interno. Fate ancora clic su Next.
[Immagine: 4.jpg]

5. Scegliete la password per accedere al file. Dovrete scriverla nella casella superiore e ripeterla in quella inferiore. Inutile dire che dovete scegliere una parola che siete sicuri di ricordare, ma che nel contempo non possa essere indovinata facilmente da un estraneo. Fate clic su Next e, nella schermata successiva, fate clic su Format per avviare la creazione del file. Quando apparirà il messaggio di conferma, fate clic su OK, e poi su Exit.
[Immagine: 5.jpg]

6. Per leggere o scrivere all’interno del file appena creato, avviate TrueCrypt. Fate clic sul pulsante Select file e selezionate il file che avete creato. Successivamente selezionate con un clic il nome di un drive all’interno della finestra di TrueCrypt (deve essere uno attualmente non utilizzato), e poi fate clic sul pulsante Mount.
[Immagine: 6.jpg]

7. Nella finestra che si aprirà, digitate all’interno della casella la password che avete scelto in precedenza, e fate clic su OK. A questo punto, controllate all’interno delle Risorse del computer. Sarà apparso un nuovo drive, corrispondente al contenuto del file crittografato. Ora potrete trasferirvi file dentro e fuori, come se fosse un normalissimo disco del vostro computer.
[Immagine: 7.jpg]

8. Una volta terminate le operazioni, per rendere i vostri dati di nuovo inaccessibili tornate alla finestra di TrueCrypt, selezionate con un clic il drive in questione e fate clic sul pulsante Dismount. Il drive scomparirà, e sarà impossibile accedere al contenuto del file per chi non ha la parola d'ordine.
[Immagine: 8.jpg]


Sito Ufficiale

DOWNLOAD PROGRAMMA

Fonte: chicchedicala
ATTENZIONE: ogni spiegazione data e' correttamente testata ed eseguita da gente esperta nell' informatica, quindi non ci assumiamo nessuna responsabilità in una mancata esecuzione della guida!.
ATTENZIONE: alcune guide sono fornite solo ad avere fini didattici, quindi applicandole potreste vìolare la licenza d’uso del software!.
ATTENZIONE: e' severamente vietato copiare in modo totale o parziale le guide etc, presenti nel sito!.

[Immagine: r0yz3p.jpg]


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)