Comunicazione
Dopo la chiusura del nostro ex gestore download, alcune guide sono sprovviste di download programma. Alcuni download vengono forniti su richiesta.

ATTENZIONE: alcune guide sono fornite solo a scopi didattici e illustrativi, quindi applicandole potreste vìolare la licenza d’uso del software o hardware.
ATTENZIONE: ogni spiegazione data e' correttamente testata ed eseguita da personale esperto e qualificato nell' informatica, quindi non ci assumiamo nessuna responsabilità in una mancata esecuzione della guida!.

Pubblicità



Valutazione discussione:
  • 1 voti - 5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Come formattare a basso livello l’hard disk con Darik’s Boot And Nuke
04-08-2010, 09:57 AM, (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-08-2014, 11:26 AM {2} da Anco1993.)
#1
Come formattare a basso livello l’hard disk con Darik’s Boot And Nuke
Pensiamo a tutti i dati sensibili conservati nel nostro computer… Password, indirizzi, numeri di telefono, accesso a conti bancari e altri servizi finanziari. Ora immaginiamo di voler acquistare un nuovo computer, e l nostro attuale pc ? Decidiamo di venderlo su ebay, ad un conoscente ? Ma come eliminare in maniera definitiva le tracce dei nostri dati personali ? Come sappiamo, una semplice formattazione non bastarebbe ad eliminare i nostri dati sensibli. In questo articolo vedremo quindi come formattare il nostro PC in modo tale che ogni vecchio dato non sia recuperabile, la cosidetta formattazione a basso livello.

COME FORMATTARE A BASSO LIVELLO CON DARICK’S BOOT AND NUKE

DBan sta su un dischetto, o su un cdRom, e riesce senza sforzo a rasare a zero il contenuto di tutti gli hard disk. Darik’s Boot and Nuke, questo il nome completo del programma Open Source, è una specie di flagello biblico. Il programma cancella tutto, file di registro, file nascosti, azzera lo spazio tra un file e l’altro e cancella anche la tabella delle partizioni. Quindi gli hard disk tornano nuovi, da formattare e partizionare. Dban funziona con qualsiasi sistema operativo, dato che in realtà il dischetto o il CdRom che bisogna creare per lanciare il programma contiene un Linux in miniatura che è sufficiente a far funzionare tutto l’occorrente per agire e pulire. Per funzionare, dunque, occorre far partire il cdRom come “boot”, in modo da bypassare il sistema operativo installato sulla macchina.

1). [Immagine: 1.jpg]
Una volta masterizzato e caricato il cdRom, quando ci si trova di fronte al “boot: prompt” è sufficiente premere il tasto ENTER per trovarsi al cospetto del Menu di scelta, che mostra anche l’elenco dei dischi presenti e “montati” nel mini-Linux di Dban.

2). [Immagine: 2.jpg]
Una volta premuto ENTER il programma avvia la lettura dell’Hard Disk prima di stabilirsi nella schermata successiva. È bene compiere tutte le operazioni con calma e consapevolezza, Dban distrugge qualsiasi cosa rendendola irrecuperabile! Tra le varie opzioni disponibili, difatti, ci sono anche i vari metodi di cancellazione da scegliere. Si parte da un Quick Erase, la cancellazione semplice che sovrascrive tanti “zero” in tutti gli hard disk, andando verso altri metodi di cancellazione a livello crescente di sicurezza.

3). [Immagine: 3.jpg]
Col tasto spazio spostiamo la freccia verso sul disco che si desidera formattare e premiamo F10 per avviare il processo. Se tutto è andato a buon fine si dovrebbe vedere una schermata simile a quella dell’immagine.

4). [Immagine: 4.jpg]
Terminata la formattazione si dovrebbe ottenere una schermata che riassume l’esito della formattazione.

CONCLUSIONI
Questo è un modo per assicurarsi che i dati vengano completamente cancellati dall’unità. Chiaramente, questa è una delle tante soluzione. Si potrebbe prendere in considerazione anche di dare un paio di martellata all’Hard Disk, ricordandosi di indossare gli accessori di sicurezza adeguati, ma così il nostro vecchio HDD sarà destinato ai rifiuti ^^...



Sito Ufficiale

DOWNLOAD PROGRAMMA

Fonte: chicchedicala
ATTENZIONE: ogni spiegazione data e' correttamente testata ed eseguita da gente esperta nell' informatica, quindi non ci assumiamo nessuna responsabilità in una mancata esecuzione della guida!.
ATTENZIONE: alcune guide sono fornite solo ad avere fini didattici, quindi applicandole potreste vìolare la licenza d’uso del software!.
ATTENZIONE: e' severamente vietato copiare in modo totale o parziale le guide etc, presenti nel sito!.

[Immagine: r0yz3p.jpg]
09-02-2011, 06:34 PM,
#2
RE: Come formattare a basso livello l’hard disk con Darik’s Boot And Nuke
Grazie per la guida!
DBAN formatta a basso livello, quindi, ammettendo che ci sia qualche cluster danneggiato, il programma anzichè andare in errore e bloccarsi salta quel cluster e formatta tutto il resto, vero?
09-02-2011, 07:14 PM,
#3
RE: Come formattare a basso livello l’hard disk con Darik’s Boot And Nuke
Si, a volte riescono anche a riparare l'intero harddisk. Ma sono programmi che non fanno sapere il loro dovere. Ovviamente bisogna vedere anche in che stato si trova il nostro disco rigido Wink
ATTENZIONE: ogni spiegazione data e' correttamente testata ed eseguita da gente esperta nell' informatica, quindi non ci assumiamo nessuna responsabilità in una mancata esecuzione della guida!.
ATTENZIONE: alcune guide sono fornite solo ad avere fini didattici, quindi applicandole potreste vìolare la licenza d’uso del software!.
ATTENZIONE: e' severamente vietato copiare in modo totale o parziale le guide etc, presenti nel sito!.

[Immagine: r0yz3p.jpg]


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)
Pubblicità