Comunicazione
Dopo la chiusura del nostro ex gestore download, alcune guide sono sprovviste di download programma. Alcuni download vengono forniti su richiesta.

ATTENZIONE: alcune guide sono fornite solo a scopi didattici e illustrativi, quindi applicandole potreste vìolare la licenza d’uso del software o hardware.
ATTENZIONE: ogni spiegazione data e' correttamente testata ed eseguita da personale esperto e qualificato nell' informatica, quindi non ci assumiamo nessuna responsabilità in una mancata esecuzione della guida!.

Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 1 voti - 5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Cosa vuol dire formattare a basso livello e quando si usa?
03-08-2010, 06:37 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-08-2014 12:08 PM da Anco1993.)
Messaggio: #1
Cosa vuol dire formattare a basso livello e quando si usa?
Iniziamo con il dire che questo rimedio non funziona sempre, e se fatto in modo errato può finire di danneggiare il nostro HDD. Comunque quando ci troviamo di fronte ad un Hard Disk che presenta segni di malfunzionamento, non riusciamo a formattare con i sistemi tradizionali, possiamo utilizzare la FORMATTAZIONE A BASSO LIVELLO che cancella in maniera completa e definitiva tutti i dati presenti sul vostro Hard Disk. Questa cancella anche tutte le informazioni riservate e sensibili che non vengono eliminate con una semplice formattazione, riportando l’Hard Disk nelle condizioni in cui era uscito dalla fabbrica. Inoltre, essa permette di risolvere tutti quei piccoli problemi che impedisco una normale formattazione o fdisk. E’ particolarmente utile anche quando un Virus particolarmente ostile ha irrimediabilmente infettato il settore di boot. In quale altri casi mi consigli di formattare a basso livello?

Se ad esempio non riuscite ad eliminare una partizione;
se vi sono cluster danneggiati;
se la formattazione di Windows si arresta sempre nella stessa fase;
se dovete vendere l’hard-disk , in tal modo proteggerete la vostra privacy.
Posso sempre formattare a basso livello? La formattazione non deve assolutamente essere effettuata ogni volta che reinstallate Windows , ma solo quando le funzionalità del vostro hard disk sembrano irrecuperabili e siete pronti ad acquistarne un altro., La formattazione a basso livello è un’operazione delicata: non va effettuata senza un motivo valido, e si consiglia l’utilizzo di appositi tools, distribuiti liberamente sul sito della casa madre produttrice del vostro hard disk. Una delle utility più utilizzate per la formattazione a basso livello è HDD Low Level Format Tool, davvero semplice, efficacie ed efficiente. Caratteristiche di HDD Low Level Format Tool 2.36 build 1181

Sistemi operativi supportati: Microsoft Windows 2000SP4/2003/XP
Interfacce supportate: S – ATA (SATA), IDE (E-IDE), SCSI, USB, FIREWIRE. supportati grandi unità (LBA – 48).
Produttori supportati: Maxtor, Hitachi, Seagate, Samsung, Toshiba, Fujitsu, IBM, Quantum, Western Digital.
Il programma esegue la formattazione a basso livello di memorie FLASH(Pen Driver) e schede di memorie utilizzando un card-reader.
Se possibile, viene utilizzato il trasferimento UltraDMA.
Dimensioni massime del Hard Disk supportate 281474976710655 byte.



GUIDA ALL'USO


1).La prima schermata riporta i supporti di archiviazione collegati al vostro computer, nella schermata sono riportai in ordine dal’alto verso il basso 2 HD SATA, 1 HD IDE, 1 PenDrive, 1 Memory Card collegata tramite CardReader e così via.
[Immagine: 1.jpg]

2).Dopo aver scelto il supporto da formattare, cliccando su “Continue”, comparirà la finestra sopra divisa in 3 schede, nella prima è possibile ricevere informazioni sul supporto selezionato.
[Immagine: 2.jpg]

3).Nella terza cartella è possibile visualizzare gli attributi S.M.A.R.T (Self-Monitoring, Analysis and Reporting Technology) del supporto, per esempio, velocità, temperature, errori e tanti altri parametri di bontà del nostro Hard Disk.
[Immagine: 3.jpg]

4).Nella seconda scheda, quella che ci interessa, è possibile eseguire la formattazione a basso livello cliccando su “FORMAT THIS DEVICE”. L’operazione può impiegare molto ma molto tempo, a seconda della grandezza del vostro hard disk.
[Immagine: 4.jpg]


Versione attuale: 4.25 (incluse nuove funzionalità, e soprattutto compatibilità, con case produttrici, capacità e sistemi operativi).

Gli ospiti non possono vedere i link contenuti nelle guide. Si prega di registrarsi cliccando QUI per poterli visualizzare.

Gli ospiti non possono vedere i link contenuti nelle guide. Si prega di registrarsi cliccando QUI per poterli visualizzare.



Fonte: Gli ospiti non possono vedere i link contenuti nelle guide. Si prega di registrarsi cliccando QUI per poterli visualizzare.

ATTENZIONE: ogni spiegazione data e' correttamente testata ed eseguita da gente esperta nell' informatica, quindi non ci assumiamo nessuna responsabilità in una mancata esecuzione della guida!.
ATTENZIONE: alcune guide sono fornite solo ad avere fini didattici, quindi applicandole potreste vìolare la licenza d’uso del software!.
ATTENZIONE: e' severamente vietato copiare in modo totale o parziale le guide etc, presenti nel sito!.

[Immagine: r0yz3p.jpg]
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)