Comunicazione
Dopo la chiusura del nostro ex gestore download, alcune guide sono sprovviste di download programma. Alcuni download vengono forniti su richiesta.

ATTENZIONE: alcune guide sono fornite solo a scopi didattici e illustrativi, quindi applicandole potreste vìolare la licenza d’uso del software o hardware.
ATTENZIONE: ogni spiegazione data e' correttamente testata ed eseguita da personale esperto e qualificato nell' informatica, quindi non ci assumiamo nessuna responsabilità in una mancata esecuzione della guida!.

Pubblicità



Valutazione discussione:
  • 1 voti - 5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Trojan Remover: semplice e potente software di rimozione di trojan
02-08-2010, 06:48 PM, (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 03-08-2016, 11:53 AM {2} da Anco1993.)
#1
Trojan Remover: semplice e potente software di rimozione di trojan
Quando il tuo sistema di protezione fallisce consente ad un software maligno di installarsi nel tuo PC tutto diventa un disastro. Il PC sembra come impazzito, finestre pubblicitarie si aprono senza controllo, il sistema rallenta terribilmente, nel peggiore dei casi il nostro PC è potenzialmente a rischio di connessione remote da parte di malintenzionati. Allora, come fare per eliminare un adware, spyware, trojan o altri software malevoli che il nostro antivirus non è riuscito a bloccare? Ad esempio molti utilizzano Ad-Aware , uno dei più potenti software di rimozione, ma oggi vi segnalo una chicca che sta riscuotendo notevole successo per la sua efficienza ed efficacia. Stiamo parlando di Trojan remover, progettato unicamente per la rimozione di malware , cavalli di troia, worm, adware, spyware che hanno bypassato la difesa del nostro antvirus.
Cosa è un virus?


Un virus è una parte di codice del computer presente in un programma oppure in un file e che tramite essi riesce a diffondersi da un computer all’altro. Più viaggia, più riesce a infettare. I virus possono danneggiare il software, l’hardware e i file.

Virus (n.) Codice scritto con lo scopo di riprodursi. Un virus si inserisce in un programma host e tenta quindi di diffondersi nel maggior numero di computer possibile. È in grado di danneggiare l’hardware, il software o le informazioni presenti nel computer.

In natura esistono virus pericolosissimi come Ebola e virus molto meno pericolosi come quelli influenzali. La stessa cosa vale per i virus informatici che possono causare fastidi o essere assolutamente distruttivi. La buona notizia è che un virus informatico non si diffonde senza un’azione umana. Per diffondersi alcuni devono condividere un file o inviare un messaggio di posta elettronica.

Cosa è un worm?


I worm, proprio come i virus, sono realizzati per riprodursi da un computer all’altro ma, a differenza dei virus, questa operazione avviene automaticamente. Per prima cosa i worm assumo il controllo delle funzioni del computer destinate al trasporto dei file o delle informazioni. Una volta presente nel sistema, il worm è in grado di viaggiare autonomamente. Il pericolo maggiore dei worm è la loro capacità di riprodursi in numero sempre maggiore. Ad esempio, un worm può inviare copie di se stesso a tutti i contatti presenti in una rubrica di posta elettronica, facendo lo stesso in tutti i computer a cui riesce ad accedere e causando un effetto domino nel traffico di rete con conseguente rallentamento sia della rete aziendale che di Internet. Quando vengono rilasciati nuovi worm, la loro diffusione avviene in modo estremamente rapido. Intasano la rete e sono la causa di lunghe attese per l’apertura delle pagine Web in Internet.
Worm (n.) Una sottoclasse di virus. Un worm solitamente si propaga senza alcuna azione particolare da parte dell’utente e diffonde copie di se stesso (possibilmente modificate) in rete. Un worm è in grado di consumare la memoria o la larghezza di banda di rete che può determinare l’arresto anomalo del computer.

I worm non utilizzano programmi “host” o file per spostarsi ma sono in grado di penetrare nel sistema e consentire ad utenti malintenzionati di assumere il controllo del computer in remoto. Esempi di worm recenti sono Sasser e Blaster.

Cosa è un cavallo di Troia?


Il mitologico cavallo di Troia che all’apparenza doveva sembrare un dono ma che in realtà conteneva soldati greci il cui scopo era quello di assalire la città di Troia, può essere paragonato ai moderni cavalli di Troia informatici che all’apparenza sembrano software utili ma che in realtà possono compromettere la sicurezza del sistema e causare seri danni. Un cavallo di Troia odierno giunge attraverso un messaggio di posta elettronica contenente un allegato che può sembrare un aggiornamento alla protezione di Microsoft ma che in realtà contiene un virus il cui scopo è quello di disattivare il software antivirus o il firewall.

Cavallo di Troia (n.) Un programma che sembra essere utile ma che in realtà è dannoso.

I cavalli di Troia si diffondono quando gli utenti aprono un programma che ritengono utile e che sembra provenire da una fonte attendibile. A protezione degli utenti, spesso Microsoft invia tramite posta elettronica dei bollettini sulla sicurezza che non contengono allegati. I cavalli di troia possono anche essere inclusi in software che è possibile scaricare gratuitamente. Non scaricate mai il software da fonti non attendibili. Scaricate sempre le patch e gli aggiornamenti di Microsoft da Microsoft Update o da Microsoft Office Update.

In che modo i worm e i virus si diffondono?

Virtualmente tutti i virus e molti worm non possono diffondersi se non viene prima aperto o eseguito un programma infetto. Molti dei virus più dannosi si diffondono principalmente tramite gli allegati di posta elettronica, ovvero i file inviati insieme a un messaggio di posta elettronica. Potete capire se il messaggio di posta elettronica include un allegato se è presente l’icona a forma di graffetta e se è incluso il nome. Foto, lettere scritte utilizzando Microsoft Word e fogli elettronici di Excel sono solo alcuni esempi dei tipi di file che potete ricevere giornalmente tramite la posta elettronica. Un virus viene attivato all’apertura di un allegato infetto (solitamente facendo doppio clic sull’icona dell’allegato).


Suggerimento: Non aprite mai alcun allegato a meno che il suo arrivo non sia previsto e se non siete a conoscenza del contenuto del file.

Se ricevete un messaggio di posta elettronica contenente un allegato e non conoscete il mittente, eliminatelo immediatamente. Sfortunatamente, conoscere il mittente del messaggio non è sempre sufficiente. I virus e i worm sono in grado di rubare le informazioni dei programmi di posta elettronica e inviarsi automaticamente ai contatti presenti nella rubrica. Quindi, se ricevete un messaggio di posta elettronica il cui testo non è chiaro o un file non atteso, prima di aprirlo contattate sempre il mittente per chiedere conferma del contenuto dell’allegato. Altri virus possono diffondersi tramite programmi scaricati da Internet o tramite CD infetti prestati da amici o addirittura acquistati in negozio. Questi sono i metodi meno comuni per contrarre un virus. Molte persone vengono infettate aprendo ed eseguendo allegati di posta elettronica sconosciuti.



Come funziona Trojan Remover?

Il programma esamina tutti i file di sistema , il registro, di Windows, programmi in esecuzione e file caricati all’avvio del PC. Quando trova un elemento pericoloso il programma apre un avviso consentendo di rimuovere o disattivare e rinominare il file dannoso. La chicca non si ferma neanche davanti ai programmi più nocivi che risiedono in memoria e non vogliono sapere di essere eliminati. Trojan Remover riavvierà il PC (su vostro consenso), ma prima di caricare il sistema operativo cancellerà definitivamente ogni sorta di software malevolo.



Al primo avvio il programma ci propone un aggiornamento delle definizioni del database. Accertiamoci di essere connessi ad internet e aggiorniamo il programma per consentirgli di scovare anche gli ultimissimi adware in circolazione. Trojan Remover è pienamente funzionante per 30 giorni, tempo più che sufficiente per rimuovere cyber-schifezze che hanno infestato il nostro PC. Per chi volesse è possibile acquistare il costo della licenza per circa 25€ dal sito ufficiale del programma.

L’interfaccia del programma è estremamente semplice, infatti per avviare la scansione basta cliccare Scan. Attendere l’esame del sistema e se il programma trova qualcosa teniamoci proti a fornire il consenso alla pulizia del PC, come in figura (sopra)


Sito Ufficiale

Download Programma

Fonte: chicchedicala
ATTENZIONE: ogni spiegazione data e' correttamente testata ed eseguita da gente esperta nell' informatica, quindi non ci assumiamo nessuna responsabilità in una mancata esecuzione della guida!.
ATTENZIONE: alcune guide sono fornite solo ad avere fini didattici, quindi applicandole potreste vìolare la licenza d’uso del software!.
ATTENZIONE: e' severamente vietato copiare in modo totale o parziale le guide etc, presenti nel sito!.

[Immagine: r0yz3p.jpg]


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)
Pubblicità