Comunicazione
Dopo la chiusura del nostro ex gestore download, alcune guide sono sprovviste di download programma. Alcuni download vengono forniti su richiesta.

ATTENZIONE: alcune guide sono fornite solo a scopi didattici e illustrativi, quindi applicandole potreste vìolare la licenza d’uso del software o hardware.
ATTENZIONE: ogni spiegazione data e' correttamente testata ed eseguita da personale esperto e qualificato nell' informatica, quindi non ci assumiamo nessuna responsabilità in una mancata esecuzione della guida!.

Pubblicità



Valutazione discussione:
  • 1 voti - 5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Come costruire un cavo di rete (2° Parte).
02-08-2010, 05:50 PM, (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 02-08-2016, 05:35 PM {2} da Anco1993.)
#1
Come costruire un cavo di rete (2° Parte).
Per le reti 10/100BaseT (le normali reti di oggi) è possibile utilizzare il cavo UTP cat 5, composto di 4 coppie ritorte (twisted pair) avvolte in una guaina di plastica, oppure l'STP cat 5, uguale al precedente ma schermato e quindi leggermente piu' caro (ma ovviamente piu' performante, in quanto la schermatura evita dispersione di segnale causato da "rumore" sul filo). Le connessioni sono realizzate con i connettori RJ45, che sono come i connettori americani del telefono, ma leggermente piu' grandi.

Di seguito vengono riportati gli schemi che mostrano il pinout dei cavi 10/100Mbits. Fondamentalmente esistono due tipologie di cavi: i cavi normali (detti anche FLAT), e i cavi con connettori rigirati (detti anche CROSS). La differenza tra i due e' sostanziale! Infatti, i cavi CROSS, hanno i connettori INVERTITI rispetto ad un normale cavo flat. Cio' si rende utile quando vogliamo collegare tra di loro due pc senza passare per un hub, o quando vogliamo far dialogare tra loro due hub. Attensione pero': questi cavi si rivelano del tutto inadeguati quando vogliamo collegare un pc su un hub. Infatti, avendo i connettori rigirati, NON PORTANO IL SEGNALE all'hub come questi se lo aspetta.
Fate quindi attenzione prima di comprare o costruire un cavo di rete: pensate a quello che vi serve.

Questo e' lo schema per quanto riguarda i cavi FLAT. Questi cavi possono essere utilizzati nel caso si disponga di hub/switch a 100Mbits oppure a 10Mbits.

Questo invece e' lo schema per quanto riguarda i cavi CROSS. Questi cavi possono essere utilizzati nel caso si voglia collegare tra loro 2 soli pc senza passare per un hub (collegamento diretto presa ethernet-presa ethernet) o nel caso in cui si vogliano collegare tra loro due hub che non dispongano della porta contrassegnata sull'hub da una X, con connettore rigirato.

In realtà se si dispone di un hub/switch a 10 Mbits oppure si vuole un cavo crossato in modo da connettere direttamente due soli hosts con schede di rete a 10 mbit, non è necessario connettere tutti i fili come nelle figure precedenti ma è possibile usarne solo quattro (la coppia di trasmissione e quella di ricezione). I cavi così ottenuti si potranno utilizzare anche con hub/switch a 100Mbits anche se in questo caso la nostra rete avrà una velocità di soli 10Mbits.
ATTENZIONE: ogni spiegazione data e' correttamente testata ed eseguita da gente esperta nell' informatica, quindi non ci assumiamo nessuna responsabilità in una mancata esecuzione della guida!.
ATTENZIONE: alcune guide sono fornite solo ad avere fini didattici, quindi applicandole potreste vìolare la licenza d’uso del software!.
ATTENZIONE: e' severamente vietato copiare in modo totale o parziale le guide etc, presenti nel sito!.

[Immagine: r0yz3p.jpg]


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)
Pubblicità